mag

2018

TheDigitalBox-collidellamurgia2-news

Colli della Murgia: il primo ChatBot per il settore vinicolo

Colli della Murgia, azienda specializzata nella produzione di vini biologici, la cui sua storia risale agli anni ’90 è espressione della potenzialità di un territorio: la Murgia.

Pur operando nel pieno rispetto della tradizione, Colli della Murgia ha scelto di essere un’azienda innovativa che vuole trasmettere, attraverso la tecnologia, il legame profondo con la propria terra e con la propria cultura, digitalizzando l’etichetta dei vini.

PERCHÉ COLLI DELLA MURGIA HA SCELTO ADA?

Saverio Pepe, responsabile commerciale di Colli della Murgia, ci spiega la visione aziendale: “Le aziende, ormai, hanno la necessità di recuperare il rapporto con il proprio consumatore. C’è troppa distanza tra prodotto e consumatore. A volte si cerca di occupare la distanza con i filtri. Ma non bastano. Il consumatore vuole comprendere, ormai, sempre di più su quello che acquista. Vuole sentire storie, vedere volti e scoprire i valori veri del prodotto. Colli Della Murgia ha deciso di applicare al mondo del vino, per la prima volta, la tecnologia ADA con lo scopo di interagire direttamente con il proprio consumatore, poter raccontare la sua storia, spiegare i valori fondanti della propria filosofia produttiva e narrare tutte le caratteristiche di ogni singola bottiglia di vino.”

30714074_1226800147454306_3574769632837574547_n

LA TECNOLOGIA

L’innovativa bottiglia di Colli della Murgia è stata presentata durante il Vinitaly, la più grande manifestazione dedicata al mondo del vino, che si è tenuto Verona dal 15 al 18 Aprile, riscontrando affluenza presso lo Stand, curiosità e grande interesse per il primo assistente virtuale del mondo del vino: “Finalmente il produttore, viene impersonato da un ChatBot e racconta la storia dell’azienda e il proprio prodotto”.

Colli della Murgia ha associato ad ogni bottiglia di vino un ChatBot addestrato per rispondere alle domande dei clienti e rendere l’esperienza utente sempre più coinvolgente. Inquadrando il qr-code o inviando un SMS al numero indicato sull’etichetta del vino si avvia la conversazione con il ChatBot, capace di soddisfare ogni curiosità sui vini e sulla storia dell’azienda.

In occasione del Vinitaly, il qr-code e il numero di cellulare, a cui inviare l’SMS (Opt-in Tool) collegato al ChatBot, sono stati riprodotti anche sui flyer distribuiti presso lo stand. Risultato sorprendete è stato non solo la grande affluenza presso lo stand, ma soprattutto più del 50% dei visitatori hanno conversato con il ChatBot, rilasciando i propri dati.

tool-collidellamurgia

Il ChatBot di Colli della Murgia è in grado di mantenere attiva la conversazione con gli utenti rispondendo a domande sui vini, sull’agricoltura biologica, sulla storia dell’azienda, sugli abbinamenti gastronomici e guidare i consumatori alla scoperta del territorio grazie al collegamento con contenuti visivi quali StoryTelling e MovieTelling.

Inoltre, grazie a form innovativi (Conversational Form), il ChatBot ha permesso di raccogliere ordini di acquisto e prenotazioni per appuntamenti in Cantina di degustazione.

Tutti i lead acquisiti tramite ChatBot sono altamente profilati, grazie al modulo lead scoring conosciamo le singole interazioni dell’utente e le sue preferenze, la strategia futura prevede di nutrire i lead acquisiti con azioni di mobile marketing mirate che prevedono messaggi personalizzati.

Il caso Colli della Murgia, e il suo successo, testimonia l’importanza di avviare strategie digitali convergenti che sfruttino la potenza dei Social incrociandola con l’innovazione delle soluzioni di Intelligenza Artificiale e arricchite di contenuti immersivi progettati per il mobile.

Hai bisogno di aiuto?