mar

2016

TheDigitalBox-press-mobile-revolution

La “Mobile Revolution” si chiama ADA

The Box Company, startup pugliese leader nel digital mobile marketing, presenta la più innovativa suite integrata di soluzioni per il mobile engagement in un’unica piattaforma digitale. Dopo l’apertura della sede a Palo Alto, la società guidata dall’ex presidente mondiale di Apple Marco Landi, acquisisce la spagnola Digicompro SL ed è già presente in 14 Paesi con il 100% di aumento del fatturato.

Gioia del Colle (BA) – Il ruolo del Mobile nella strategia digitale delle aziende oggi è sempre più rilevante: per prevedere e soddisfare le esigenze di un Customer Journey complesso e articolato, The Box Company ha sviluppato un’innovativa piattaforma multicanale per aiutare brands, retailers, marketers e digital agency a ottenere ottime performance di customer engagement e personalizzare le esperienze di contatto degli utenti aumentando l’efficacia delle interazioni e dei contenuti che creano conversioni.

Si chiama ADA ed è la più innovativa suite integrata di soluzioni per il mobile marketing sviluppata da The Box Company (TheBC), per permettere di creare contenuti originali e personalizzati da mobile, diffonderli in tempo reale ai propri contatti e misurare con precisione il ritorno delle campagne per guidare le successive scelte di comunicazione in base a dati accurati.

La nuova piattaforma di mobile marketing della start-up pugliese, offre infatti tutti gli strumenti per mappare il Customer Journey: dal Mobile Landing Page al Mobile StoryTelling e Mobile-Friendly Email Marketing. Attraverso queste tecnologie mobile è possibile analizzare le interazioni degli utenti e misurarle in ottica temporale attribuendo punteggi basati sul comportamento (behavior) e sui dati acquisiti (demographics) nelle diverse esperienze di contatto. 

«Oggi le aziende hanno compreso il ruolo strategico del Mobile per il business aziendale – spiega Roberto Calculli, Ceo The Box Company – e con ADA hanno opportunità inesplorate di aumentare l’efficacia delle interazioni, lavorare sulla User Experience e personalizzare il messaggio. Infine i dispositivi mobili diventano il nuovo telecomando e le persone, per scelta, ne fanno il primo schermo .

L’inarrestabile crescita del Mobile nelle preferenze dei consumatori è confermata dai dati dell’ultima rilevazione dell’Osservatorio Mobile Marketing & Service, del mese di novembre 2015, quando gli italiani presenti online sono stati 22.2 milioni: 18.4 milioni da device mobili e 12.2 milioni da desktop. In aumento anche il tempo trascorso online (1h e 58 min.) con più del 70% di traffico generato da dispositivi mobili. Infine, il 77% degli utenti Mobile utilizza uno smartphone per prendere decisioni di acquisto.

A fronte di questo trend verso un mondo “Mobile-Only”, una strategia di marketing digitale aperta a nuove opportunità di interazione diventa un percorso obbligato per ogni impresa.

Si spiega così il rapido sviluppo di The Box Company, nata a fine 2013 a Gioia del Colle, che nel giro di due anni ha raddoppiato il suo fatturato, con una previsione di 3.6 milioni nel 2016, due sedi nel mondo, a Palo Alto e Barcellona, e grandi investitori come Mobyt, Atlantis Ventures e Macnil Gruppo Zucchetti.

TheBC è presente in 14 paesi del mondo con oltre 5.700 clienti finali, tra cui importanti brand come BMW, Divani&Divani, Bata, McDonald’s e S.S. Lazio.

Il board TheBC, inoltre, ha appena ufficializzato l’acquisizione di DIGICOMPRO S.L., società di diritto spagnolo titolare del marchio SMSPro con fatturato di 500.000 €. L’obiettivo dell’acquisizione è quello di consolidare la presenza in un mercato Mobile in forte crescita come quello spagnolo.

La start-up, infine, ha nominato Presidente a fine Ottobre 2015, l’ex presidente mondiale di Apple, Marco Landi, che ha scelto di investire nelle soluzioni digitali innovative della società murgiana, diventandone socio: «Le soluzioni digital e mobile marketing TheBC offrono una importante opportunità per le piccole e grandi imprese perché mappano e misurano l’intero processo di Marketing che ne esce rivoluzionato, più orientato all’azione diretta puntando alla riduzione dei costi e a tassi di conversione più elevati».

UFFICIO STAMPA
Fabio Dell’Olio
m. 327-8318829
mail: [email protected]