mar

2017

the-digital-box-press-social-content

Nasce ADA Social Content, l’assistente digitale intelligente dal motore semantico e dal cuore social

The Digital Box, società pugliese leader nel digital e mobile marketing, presenta l’ultima nata: ADA Social Content è uno strumento innovativo per aiutare i Social Media Manager a creare e gestire contenuti sui principali canali social. Il crawler semantico ricerca contenuti di interesse tra oltre 50.000 fonti web, la piattaforma ADA crea, distribuisce e misura l’engagement, e aumenta le conversioni anche attraverso Landing Page e StoryTelling.

E’ sempre più difficile comunicare nell’era dell’attenzione parziale. Infatti oggi la vera sfida che attende le imprese è quella di ripensare il marketing focalizzandolo su contenuti di qualità. Ma per accrescere e catturare la propria audience, aumentando il vantaggio competitivo rispetto al business tradizionale, occorre una strategia efficace a partire da una piattaforma digitale con un motore semantico integrato che faccia risparmiare tempo alle aziende, rivolgendosi al target giusto nel momento giusto, aumentando l’engagement.

La più innovativa piattaforma integrata esistente sul mercato europeo per l’engagement via mobile si chiama ADA, realizzata dalla società pugliese The Digital Box, leader nel digital e mobile marketing, che dopo aver presentato in esclusiva al Mobile World Congress di Barcellona il suo ChatBots Builder, un assistente virtuale per aiutare le aziende a interagire con gli utenti, arriva sul mercato con un nuovo tool: ADA Social Content.

ADA Social Content è uno strumento studiato appositamente per sviluppare e gestire, in modo semplice, piani editoriali specifici per target e argomenti, in grado di creare e produrre contenuti, pubblicandoli autonomamente su tutti i canali social desiderati.

Il sistema, chiamato crawler semantico, scansiona più di 50.000 fonti web, cerca notizie pertinenti al piano editoriale in base ai filtri e ai tag impostati. Attraverso questa procedura fornisce un flusso continuo di suggerimenti che facilita la parte di ricerca dei cosiddetti “contenuti di galleggiamento”. Non solo automatizzazione: oltre ai contenuti consigliati, con ADA Social Content è possibile programmare e inserire post ex novo. Il primo passo è quello di collegare i propri account alla piattaforma: Facebook, LinkedIn, Twitter, Pinterest e Tumblr.

Una volta impostati gli account social e le pagine su cui si vuole pubblicare, si potrà iniziare a creare il proprio piano editoriale, scegliere l’argomento e le keywords, la lingua e la frequenza di pubblicazione. ADA Social Content inizia fin da subito a trovare notizie pertinenti al proprio piano editoriale, permette di schedulare i post che vengono ritenuti più interessanti o di pubblicarli immediatamente. I contenuti creati potranno anche essere associati ad immagini, URL, Landing Page o StoryTelling.

Con ADA Social Content è possibile creare un prodotto editoriale curato ed organizzato, gestendo con efficacia le fonti prescelte che dovranno poi attirare e stimolare il proprio target di riferimento. Il sistema, che è basato sull’intelligenza artificiale, impara a riconoscere quali sono le fonti da cui si preferisce pubblicare e mostrerà tra i primi risultati proprio quei siti preferiti. ADA Social Content misura inoltre l’efficacia del piano editoriale; grazie agli strumenti di analisi, consente di apprendere come i propri utenti reagiscono, il loro grado di engagement, quali sono i trend, verificare il sentiment e, attraverso l’emotion radar, scoprire la specifica tipologia di emozione che gli utenti manifestano.

Avete creato un piano di contenuti per il vostro Cliente e volete che venga approvato? Con ADA Social Content diventa una procedura semplicissima. In automatico ADA invierà via email al vostro Cliente, un riepilogo dei contenuti programmati che potrà essere approvato o modificato.
Inoltre grazie al sistema di contenuti (Landing Page e StoryTelling) e alle CTA integrate in ADA, è possibile aumentare le conversioni e sfruttare gli strumenti di promozione sui Social per dare maggiore enfasi alla comunicazione, senza mai uscire dalla piattaforma.

ADA Social Content offre la possibilità di mettere in evidenza il post e di aumentare l’Audience. Direttamente in piattaforma è possibile impostare il pubblico, il target e la durata della sponsorizzazione.
E, infine, analizzare a 360° il vostro piano editoriale. Verificare facilmente il trend di pubblicazione e l’engagement dei post, il numero di commenti, i likes ottenuti e le emozioni generate. Grazie a questi dati e queste informazioni, la strategia di web marketing dell’azienda diventerà davvero vincente.
The Digital Box (TheDB), con sedi a Gravina in Puglia, Gioia del Colle, Barcellona e Paolo Alto, presieduta da Marco Landi, ex presidente mondiale di Apple, è già presente in 24 paesi del mondo e oltre 10.000 account attivi, tra cui alcuni clienti finali importanti come BMW, Mercedes, Divani&Divani, Bata, McDonald’s e Pages Jaunes.

UFFICIO STAMPA The Digital Box:
Fabio Dell’Olio
E-Mail: [email protected]
Tel: +39 327-8318829

Hai bisogno di aiuto?